Blitz S6 Freetyle Monopattini


Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 133,87 €

Special Price 46,77 €

{"attributes":{"148":{"id":"148","code":"choose_size","label":"Choose Size","options":[{"id":"2003","label":"81 cm","price":"0","oldPrice":"0","products":["13067"]}]}},"template":"#{price}\u00a0\u20ac","basePrice":"46.766","oldPrice":"133.866","productId":"13066","chooseText":"Scegli un opzione...","taxConfig":{"includeTax":true,"showIncludeTax":true,"showBothPrices":false,"defaultTax":25,"currentTax":25,"inclTaxTitle":"Incl. Tasse"}}

* Campi obbligatori

Descrizione prodotto
Dettagli
Questo è il nuovo modello della serie Blitz S! È uno scooter super trucco perfetto per il principiante o lui / lei che ha già fatto i primi trucchi. Questo scooter è progettato con un T-bar a forma libera e un design leggero per rendere facile i tuoi trucchi. Inoltre, lo scooter è dotato di un morsetto triplo solido che aiuta a mantenere in posizione il manubrio quando si fanno trucchi!



Il ponte di questo scooter è macinato CNC, il che significa che ha tagli precisi, così come saldature veramente resistenti. Ottenete uno scooter di trucco robusto e robusto qui ad uno dei migliori prezzi sul mercato! Si tratta di uno scooter di trucco, che può essere facilmente utilizzato per la crociera e il trasporto, poiché la girante è dotata di cuscinetti a sfera ABEC-7 che forniscono velocità elevate per l'intera corsa!
Recensioni
Guida alle taglie

Guida ai monopattini Stunt

I monopattini Stunt sono più solidi di un normale monopattino, in quanto sono dotati di ulteriori rinforzi. Questi rafforzamenti consentono al monopattino di gestire meglio l'impatto con le rampe, oltre a favorire l’esecuzione di salti e trick vari. Un monopattino Stunt non è ripiegabile, per rendere la sua struttura meno fragile. Inoltre, è possibile regolare l’altezza, permettendoti di adattarla alla tua (in genere i monopattini da Trick sono piú bassi di quelli da trasporto).

*Tieni presente che la tabella è più che altro un linea guida:

La tua altezza Inferiore 110 cm 110-140 cm 140-160 cm Maggiore di 160 cm
Altezza del monopattino raccomandata Inferiore 70 cm 70-80 cm 75-85 cm 80+ cm

sizechart of stunt scooters

Puoi guidare un monopattino di qualsiasi misura, ma questo non vuol dire che sarà altrettanto divertente, comodo o facile eseguire i trick. Pertanto, è consigliato acquistare un monopattino che si adatti a te e alla tua altezza, in quanto ti darà maggiore controllo e ti permetterà di eseguire numeri acrobatici molto più facilmente. Il modo migliore per trovare la misura ideale è quello di misurare la distanza tra il pavimento e l’anca (un monopattino dovrebbe raggiungere un’altezza compresa tra ombelico e bacino). Ricorda però che ogni stile di guida richiede delle misure diverse, perciò utilizza la tabella più come punto di riferimento per scegliere il prodotto che più si adatta a te, che una regola definitiva.

Quando acquisti un monopattino Stunt e importante acquistarne uno con le ruote della giusta misura. Il classico monopattino per bambini è dotato di ruote da 90-110 mm, mentre i monopattini da Trick per ragazzi o adulti, in genere, hanno ruote da 110-120 mm. Inoltre, devi prestare attenzione al sistema di compressione. Ne esistono di diversi tipi e la scelta dipenderà un po’ dalle tue preferenze (i sistemi SCS, HIC, IHC, e ICS sono alcuni tra i sistemi di maggiore durabilità nel monopattini Stunt).

Consigliamo, inoltre, di controllare la qualità dei cuscinetti (misurata in ABEC). Più è alto il numero di ABEC, migliori saranno i cuscinetti e meglio gireranno le tue ruote. Con dei buoni cuscinetti sarai in grado di controllare meglio la velocità del tuo monopattino, cosa molto importante soprattutto quando corri sulle rampe (raccomandiamo quindi di acquistare dei cuscinetti con valore ABEC 5 o più alto)     

Dà un’occhiata ai nostri monopattini da Trick qui .

Non sei sicuro di voler acquistare un monopattino Stunt? Sul nostro sito troverete una vasta selezione di monopattino di ogni genere cliccando qui.

Street

Utilizziamo il termine “Street” per indicare la corsa su strada con il monopattino. Street è, per lo più, un concetto di guida che consiste nel suo utilizzo su strada o negli skatepark, effettuando trick di ogni tipo-qui solo la tua immaginazione ti può fermare. La corsa su strada o “Street” è il modo più comune di utilizzare il monopattino freestyle e spesso si attribuisce grande importanza al suo design e qualità. Una struttura robusta consente di superare tutte le sfide che la strada ti può riservare, facendoti acquisire più sicurezza durante la corsa, che questa sia la tua prima esperienza o che tu l’abbia giá provato 100 volte.

Rampe

Ramps=corsa su rampa. La corsa su rampa è principalmente usata per creare nuovi trick e numeri con il monopattino freestyle. Ti permette di acquisire maggiore sicurezza in te stesso e più in fretta. In genere le rampe si trovano nelle piste da skateboard, ma nel caso non ne avessi una nelle vicinanze, ti consigliamo di acquistare una delle nostre rampe NKD, che ti permetteranno di esercitarti sia in spazzi chiusi che all’aria aperta. Ci sono infiniti modelli tra cui scegliere ed è un ottimo modo per allenare le tue capacitá e migliorare, diventando veramente bravo.

Slide

Il termine Slide (scivolata), o meglio conosciuto come “Grind”, viene utilizzato per indicare i trick e le acrobazie eseguite scivolando letteralmente su qualcosa. Per esempio, potrebbe essere un tubo, una ringhiera, una scalinata, praticamente tutto quello che ti viene in mente. Con il giusto monopattino chiunque può imparare. Prima di tutto ti raccomandiamo di assicurarti che la base del tuo monopattino freestyle sia dotato di una grind base che ti permetta di effettuare scivolate. Questo tipo di numero, o trick, è molto comune e puoi eseguirlo con i tuoi amici ovunque tu voglia.

Trasporto

La parola Transport, o trasporto, si riferisce a tutte le abilitá del monopattino che ti permettono di spostarti. Con quanta comoditá riesci a muoverti dal punto A al punto B e con quanta facilità lo puoi portare sempre con con te?Spostarsi con il monopattino, per andare a scuola o al lavoro, è diventato popolare in alcune città europee solamente negli ultimi anni. Potendolo inoltre comodamente piegare e trasportare sulle spalle, è pratico da portare in vacanza, là dove la bicicletta potrebbe risultare troppo ingombrante e scomoda.

Qualità

Qualità. Questa è un giudizio che riteniamo molto importante all’interno della nostra valutazione professionale, riguardante i nostri monopattini. Questa valutazione si basa sui materiali, il modo con cui sono stati costruiti, le performance e la durata di vita stimata del monopattino. Se l’articolo presenta un’ottima valutazione, avrai sicuramente acquistato un ottimo monopattino da poter sfoggiare con i tuoi amici.

Altezza totale:

Si intende l’altezza complessiva del monopattino. Non esistono regole quando si parla di altezza del monopattino. In genere si potrebbe dire che un monopattino basso sia più adatto ad eseguire numeri e trick, mentre uno alto potrebbe risultare più comodo, soprattutto per muoversi. Molti monopattini possono essere regolati in altezza per avere il massimo comfort.

Peso:

Rappresenta il peso complessivo del monopattino. I monopattini pesanti vengono in genere realizzati con materiali come l’acciaio, che ne aumentano la durata e la longevità. Mentre quelli realizzati con materiali più leggeri, come l’alluminio, agevolano i movimenti, permettendoti, inoltre, di trasportarli ovunque tu voglia. La scelta tra uno o l’altro dipende da quanto tu sia disposto a spendere e soprattutto dall’utilizzo che ne vuoi fare. Se per esempio preferisci un uso piú estremo, quest’ultimo dovrà essere in grado di sostenerti. Per questo tipo di uso consigliamo un monopattino piú pesante e di maggiore durata.

Design deck:

Esistono due tipi di deck design: quello dotato di un unico pezzo e quello da due pezzi. Il deck composto da un pezzo unico è molto duraturo, in quanto realizzato con parti saldate tra di loro, mentre nei deck a due pezzi, questi ultimi vengono tenuti insieme da un bullone. Il vantaggio del deck a due pezzi è che é spesso piegabile, e alcuni modelli possiedono inoltre un tubo di sterzo che permette una rotazione e un'agilità totale.

Materiale deck:

Il deck del monopattino è in genere realizzato in alluminio, in quanto è un materiale leggero e duraturo. L’alluminio è relativamente leggero, per tanto, viene mischiato con altri materiali. L'alluminio è suddiviso in leghe, il cui valore è determinato dalla miscelazione del metallo. Lege superiori offrono un prodotto di durata maggiore.

Lunghezza deck:

Si intende la lunghezza della superficie totale del deck. La lunghezza del monopattino definisce quanto spazio hai a disposizione. Più lungo è il deck, più spazio ci sarà per appoggiare i tuoi piedi.

Larghezza deck:

Si intende la larghezza della superficie totale del deck. Il peso, come la lunghezza, definisce quanto spazio hai a disposizione per i tuoi piedi.

Concave:

Concave è la parte incavata verso l’interno della superficie del deck. Questa serve per tenere i tuoi piedi ben saldi al deck e fornire una migliore presa, evitando di farti perdere l’equilibrio e cadere a terra. La curvatura dell’incavo viene misurata in gradi.

Sistema di compressione:

Il sistema di compressione è il sistema che tiene la forcella strettamente salda alla headtube del deck e riduce gli eventuali danni e l’allentamento che ogni monopattino subisce monopattini con il passare del tempo.

Forcella:

Le forcelle possono essere divise in due principali categorie: forcelle “One-piece” o quelle realizzate in due pezzi . La forcella “One-piece” viene modellata, o tagliata, in un unico pezzo di metallo, dando alla forcella meno punti di debolezza rispetto a quella da due pezzi, che è composta da più parti. Inoltre, possiamo suddividere le forcelle in altre due categorie: quelle filettate e quelle non filettate. Le forcelle non filettate, per essere utilizzate, richiedono un kit di compressione.

Tipo di headset:

Il tipo di headset da utilizzare viene determinato dalla headtube. Un headset integrato è molto piú protetto e di conseguenza molto più duraturo di quello non integrato. Un headset non integrato è situato all’interno della headtube, rendendolo molto più fragile di quello integrato.

Materiale del manubrio:

L'acciaio è un materiale forte e durevole. La barra realizzata in acciaio è sicuramente robusta, ma molto piú pesante di quella in alluminio. La barra in acciaio è sicuramente piú adatta ad una guida estrema e ai monopattini freestyle, i quali devono sostenerti e resistere ai continui impatti con il suolo durante i trick.

Lunghezza del manubrio:

Si intende l’altezza calcolata dal fondo del manubrio fino alla metá della traversa. Ricorda che l’altezza del manubrio dovrà essere regolata a quella del pilota. Quando questa non è regolabile, dovrai scegliere un modello che abbia un'altezza proporzionata alla tua. Una manubrio già regolato è più adatto a eseguire acrobazie e trick, in quanto un manubrio regolabile potrebbe causare problemi durante la performance.

Larghezza del manubrio:

La larghezza del manubrio dipende dalla prestazione di guida. Se sei appassionato di “Air trick”, avrai sicuramente maggiore controllo con una barra larga. Una barra stretta è più adatta ad esercizi tecnici. La larghezza della barra dovrà adattarsi alla tua capacità e alle tue preferenze, per tanto è importante considerare prima di tutto l’utilizzo che si vuole fare del monopattino

Misura collarino di chiusura:

La misura del collarino di chiusura, o clamp, dipende dal numero di bulloni necessari a fissarlo. Pertanto, più alto sarà il numero di bulloni e più larga sarà la misura del collarino di chiusura.

Diametro esterno del manubrio:

Il diametro esterno del manubrio determina il tipo di collarino. Ricorda che il diametro esterno del manubrio dovrà corrispondere al diametro interno del collarino di chiusura. Nota bene! Alcuni collarini di chiusura possono essere utilizzati sia per il manubrio “Standard” che per quello “Oversized”

Diametro interno del manubrio:

Il diametro interno del manubrio determina il tipo di forcella. Ciò significa che la scelta tra una forcella “One-piece” o quella da due pezzi dipende dal tipo di uso che fai del monopattino. Il vantaggio del monopattino con la forcella a due pezzi è che è piegabile, il che lo rende pratico da portare in autobus o in treno, mentre una forcella “One-piece” ha più stabilità, il che si adatta perfettamente ai monopattini stunt.

Diametro delle ruote:

Il diametro delle ruote dipende dal tipo di guida. Se sei amante del good flow e della velocità, scegli delle ruote più grandi, se invece vuoi maggiore agilità e controllo sul tuo monopattino, opta per delle ruote più piccole. È molto importante che il diametro delle ruote si adatti alla forcella, al deck e ai freni.

Durezza delle ruote:

La durezza delle ruote viene misurata con un durometro (la scala va da 0 a 100A, dove 0 è la misura più morbida e 100A è la misura più dura). Ruote più dure hanno maggiore durata e corrono più veloci, ma sono sicuramente meno confortevoli e stabili su pavimenti irregolari di quelle morbide. Le ruote più leggere, in genere, si consumano più velocemente, ma hanno un’ottima aderenza e sono perfette per muoversi nei parchi e per uso interno.

Materiale del nucleo:

Le ruote in alluminio o in nylon sono entrambe di ottima qualità. Le ruote in alluminio sono più forti, ma quelle in nylon sono più leggere. La scelta tra l’una o l’altra dipende molto dall'utilizzo che fai del monopattino. Le ruote più dure sono sicuramente più indicate per gli spazzi aperti e per chi ama eseguire trick.

Design delle nucleo:

Esistono diversi design del nucleo: solido o “spoked”(a raggi). Le ruote con un nucleo solido sono più pesanti, in quanto sono costruite con più materiali, ma allo stesso tempo hanno maggiore durata e resistenza. Le ruote con un nucleo “spoked”, o a raggi, sono più leggere, mostrando al contrario minor durata e resistenza.

Profilo della ruota:

Un profilo della ruota piatto assicura la migliore aderenza possibile, così come un profilo stretto consente una maggiore velocità. La forma della forcella deve corrispondere esattamente al profilo delle ruote del monopattino.

Cuscinetti:

La precisione dei cuscinetti viene misurata in ABEC. Alti valori ABEC indicano che il cuscinetto è stato realizzato con molta precisione e, pertanto, con migliore qualità. È consigliabile acquistare dei cuscinetti con alti valori ABEC per velocità alte, mentre quelli a bassi valori sono più adatti ai trick, in quanto assorbono meglio l’impatto con il pavimento.

Tipo di Freno:

Esistono due tipi di freno: freno “spring”, o a molla, e freno “flex fender”. Il freno a molla fa molto più rumore, quindi se preferisci un tipo di freno più silenzioso è meglio optare per un “flex fender”, ma questi tipo di freno potrebbe causare alle ruote una perdita di longevità.

Assemblaggio:

Puoi acquistare un monopattino già assemblato o uno ancora da assemblare, se sei più esperto. Controlla sempre il tuo monopattino e assicurati che sia tutto regolare prima del suo utilizzo. Se avete acquistato un monopattino già assemblato, questo è già pronto per l’utilizzo, se invece avete acquistato un monopattino assemblato solo in parte, dovrete assicurarvi di montarlo e fissarlo correttamente, utilizzando gli appositi attrezzi.
Dettagli
★ Street No
★ Rampe No
★ Slide No
★ Trasporto No
★ Qualità No
Certificato CE No
Altezza totale No
Peso No
Carico massimo 60 kg
Progettazione del deck Un pezzo
Deck materiale Alluminio
Lunghezza deck No
Larghezza deck No
Concave Superficiale
Sistema di compressione HIC
Forcella Un pezzo
Serie sterzo headset Integrato
Materiale del manubrio Chrome steel
Altezza del manubrio No
Larghezza del manubrio No
Misura morsetto Doppia
Diametro esterno No
Diametro interno No
Diametro delle ruote No
Durezza delle ruote No
Materiale del nuclero Alluminio
Design della ruota Spoked
Profilo della ruota Medio
Cuscinetti ABEC-7
Tipo di Freno Flex Fender
Asse lunghezza - Davanti No
Asse lunghezza - Indietro No
Assemblaggio Parzialmente assemblato