Aqua Marina Magma Gonfiabili SUP


Disponibilità: Disponibile

463,64 €
{"attributes":{"148":{"id":"148","code":"choose_size","label":"Choose Size","options":[{"id":"2683","label":"10'10","price":"0","oldPrice":"0","products":["13289"]}]}},"template":"#{price}\u00a0\u20ac","basePrice":"463.64","oldPrice":"463.64","productId":"13288","chooseText":"Scegli un opzione...","taxConfig":{"includeTax":true,"showIncludeTax":true,"showBothPrices":false,"defaultTax":25,"currentTax":25,"inclTaxTitle":"Incl. Tasse"}}

* Campi obbligatori

Descrizione prodotto
Recensioni
Guida alle taglie

Pagaia:

È possibile acquistare la tua pagaia, o paddle, con una lunghezza già prestabilita. Questo tipo di pagaia e più adatta ai Paddle Boarders che hanno già avuto diversa esperienza con il SUP. Per chi invece preferisce praticare qualche escursione o ne fa un uso ordinario è consigliato acquistare una pagaia smontabile. Esistono diversi tipi di pagaie. La più comune è quella in alluminio, che in genere è formata da 2 o 3 pezzi. Oltre a quelle in alluminio, sono molto comuni le pagaie in vetroresina, o fibra di vetro, e carbonio, delle quali la più economica è sicuramente quella in vetroresina. Il motivo principale è che la pagaia in carbonio è molto più leggera e resistente di quelle in alluminio o in fibra di vetro (più alta è la percentuale di carbonio e più leggero e resistente sarà il paddle). Maggiore è il numero di pezzi da cui è formato la pagaia e maggiore sarà l’attrito con l’acqua.

Pompa:

Il trend di oggi sono le tavole da SUP gonfiabili, in quanto è possibile piegarle e portarle ovunque tu voglia. Per un miglior uso, è consigliato gonfiare con una pompa specifica. Questa pompa è dotata di un indicatore di pressione e di un tubo flessibile.

Leash o laccio:

Se sei amante delle acque profonde, la cosa migliore che tu possa acquistare è il Leash, o laccio. Il leash è sicuramente una delle cose più ingegnose che tu possa avere in dotazione, in quanto evita che tu perda il tuo SUP in mare aperto (è consigliato un laccio della stessa lunghezza della tavola). Il laccio da SUP è estremamente importante soprattutto in presenza di onde e vento forti, perché impedisce che tu perda la tavola e che questa parti alla deriva. Esistono due tipi di leash: il primo formato da un laccio lungo che si adatta meglio al Race e al Wave paddleboarding, mentre il secondo, formato da un laccio attorcigliato, si adatta meglio alle persone che amano le piccole escursioni e un uso del paddleboarding più classico.

Kit di riparazione:

È molto importante prendersi cura della propria tavola da SUP, per evitare che ceda improvvisamente a causa di continui colpi o botte, e ti impedisca di riuscire ad uscire dall’acqua. Con un kit da riparazione ben rifornito sarai sempre in grado di riparare e manutenere il tuo SUP, ogni qualvolta sia necessario.

Sacca o zaino:

Prestare attenzione alla tua tavola da SUP è e sarà sempre un ottimo modo per aumentare la sua longevità. Questo sarà più facile acquistando una sacca che ti permetta, inoltre, di portarla ovunque con te, tenendola smepre protetta e al sicuro.

Materiale Deck:

Generalmente, le SUP board vengono divise in due gruppi. Le tavole da SUP rigide e quelli gonfiabili. Sono, in genere, in pochi a preferire le tavole rigide oggi giorno, in quanto, le due categotie di Sup rigidi in commercio sono incredibilemente costose e di scarsa qualità, rompendosi così molto facilmente. Inoltre, sono troppo pesanti e difficili da trasportare, rispetto a uno gonfiabile che viene realizzato con un materiale più duraturo e offre prestazioni migliori in acqua. Esistono due versioni delle tavole da SUP ginfiabile: quelle singole (Single Layer SUP) e quelle doppie (Two Layer SUP). Le tavole doppie sono molto più costose, ma sono anche più durature e offrono performance migliori rispetto a quello singolo.

Lunghezza:

Si intende la lunghezza totale della tavola. Esistono tavole di varie lunghezze e forme, ma quando acquisti una tavola da SUP, la lunghezza non è la cosa principale da guardare, in quanto hanno maggiore importanza il volume e la forma.

Larghezza:

Si intende la larghezza della tavola. Esistono tavole di varie larghezze e forme, ma quando acquisti una tavola da SUP, la larghezza non è la cosa principale da guardare, semplicemente perché è proporzionata al volume e alla forma della tavola.

Spessore:

Si intende lo spessore misurato della tavola. Generalmente non esistono troppe differenze tra i vari tipi di spessore, ma tieni conto che in genere una tavola da SUP meno spessa raggiunge velocità piú elevate, rispetto alle altre. Ricorda inoltre che una tavola con un maggior volume ti darà un maggior equilibrio.

Peso:

Si intende il peso complessivo della tavola. Naturalmente il peso è proporzionato alla misura. La scelta dipenderà dall’uso, in quanto il peso gioca il suo ruolo durante le tue prestazioni. Se sei un amante delle onde, quest'ultimo avrá una notevole importanza, mentre se preferisci escursioni piú rilassanti e confortevoli il peso sarà abbastanza indifferente. Esistono, inoltre, due tipi di tavole da SUP gonfiabili: quelle con un singolo strato o quelle con uno doppio. Le tavole con un doppio strato sono più pesanti e rigide, rispetto alle altre, offrendo maggiore equilibrio e migliori prestazioni in acqua.

Volume:

Si intende il volume complessivo della tavola, ed è uno dei fattori piú importanti da valutare quando si sceglie una tavola. Il motivo principale è che il volume è un indicatore di galleggiabilità. Se sei un paddle boarder di costituzione più robusta o formosa avrai bisogno di maggiore capacità di galleggiamento, rispetto a una persona di costituzione più asciutta e mingherlina. Le tavole da SUP con un maggiore volume sono meno manovrabili, perciò sarà molto importante scegliere una tavola da SUp adatta al tuo peso. Allo stesso tempo, se preferisci fare semplici escursioni è consigliato acquistare una tavola con un maggiore volume, in quanto ti offre maggiore stabilitá.

Peso massimo:

Il peso massimo sopportato è un’espressione di sicurezza. Perchè una tavola da SUP venga approvata dal CE, bisogna stabilire il suo peso massimo sostenibile. Esistono criteri di valutazione diversi, in quanto diversi brand e diverse parti del mondo seguono delle regole di sicurezza differenti. Per esempio, un Vapor SUP in grado di contenere una X quantità d’aria può trasportare maggiore peso di una tavola da SUP da una X quantità d’aria (molte tavole possono sostenere un peso maggiore rispetto al peso massimo, ed è per questo che parliamo di peso raccomandato). Un altro dettaglio molto importante da non sottovalutare, è che per quanto il peso massimo di una tavola possa essere 120 kg, questo non vuol dire che offrirà le stesse prestazioni con questa quantità di carico, per questo il peso raccomandato resta un fattore importante.

Livello di esperienza:

È molto importante scegliere una tavola in base al tuo livello di esperienza. Alcune vengono realizzate solamente per esperti di SUP, mentre esistono altre adatte a tutti i livelli. Scegliere una tavola adatta a te ti permetterà di migliorare le tue capacità e la tua esperienza.

Acqua pitta:

Nei laghi e nei fiumi potrai, in genere, trovare acqua piatta o leggermente mossa, ottima per chi preferisce praticare SUP in tranquillità e relax.

Onde da 0-50 cm:

Vicino ai crepitii o in riva al mare potrai torvare dell onde lievi e schiumose, ottime per chiunque voglia divertirsi e provare a cavalcare le sue prime onde con il SUP.

Onde da 50-200 cm:

In Danimarca si possono sperimentare questo tipo di onde nel mare aperto della West Coast in Jutland. Questo tipo di onde sono adatte a coloro che sanno cosa possono e vogliono dall’acqua, anche se in genere non è molto praticato.

Race:

Chiamato anche Touring, il Race è una forma di surfing, dove troviamo molto slancio e stabilità. È ideale per coloro che amano scoprire e vedere cose nuove durante le escursioni e i tour, e per colori che preferiscono muoversi rapidamente da un punto A a un punto B. Il race SUP è un tipo di surfing molto puntato e direzionalmente stabile, il che vuol dire che non ha bisogno di spinte continue per creare il movimento.

2 persone:

È possibile navigare in due su una tavola, purché non vengano superati i limiti di peso raccomandati. Praticare SUP in due è un’ottima idea per i genitori che vogliono portare il figlio in acqua o per chi possiede un cane e gli piace portarlo sempre con se.

Tracking:

La parola tracking definisce quanto si muova in modo dritto e regolare la paddleboard. Le tavole da Race, Touring, tendono a scivolare meglio e più velocemente in molti modi rispetto a le tavole da Allround o da Fitness. Le persone leggere, in genere, non presentano problemi nel fare tracking con il SUP, ma le persone di costituzione più robusta possono risolvere il problema sostituendo la pinna centrale con una pinna rudded, o semplicemente aggiungendo due pinne laterali.

Stabilità:

La stabilitá, in termini di paddleboarding, si riferisce a quanto è stabile una tavola da SUP. Più grande e lunga una paddleboard è, e maggiore stabilità avrà. In ogni caso, la larghezza del SUP compensa la lunghezza, quindi per chi è alle prime armi la cosa migliore è trovare una tavola che abbia un giusto equilibrio tra le due. Un’altro ruolo importante nella stabilità del SUP viene giocata dalla galleggiabilità. Per una maggiore stabilità è importante che il SUP scivoli bene e verso l’alto rispetto alla linea dell’acqua e non al contrario. L’ultimo fattore importante riguarda la costruzione della tavola. Le tavole a doppio strato sono più stabili rispetto a quelle da uno, in quanto lo spessore la rende più forte e solida.

Manovrabilità:

La manovrabilità viene misurata da quanto la tavola segua i movimenti della pagaia. Potrebbe essere più difficile manovrare una tavola più lunga e pesante, ma allo stesso tempo una tavola più piccola e leggera potrebbe cambiare facilmente direzione.

Rigidità:

La rigidità ha un effetto diretto sulla performance generale della tavola da SUP. Un SUP che non è abbastanza rigido affonderà nell’acqua, invece di galleggiare verso l’alto, rendendo la tue esperienza complicata e poco gioiosa. Generalmente consigliamo di comprare una tavola da SUP a doppio strato con una pressione standard che si aggiri attorno ai 15-25 PSI. Lo strato extra comporta una maggiore stabilità e una performance migliore.
Dettagli
Livello di pilota Początkujący - pierwsze lub kilka doświadczeń, z wieloma pytaniami
Abilità dell'acqua Abilità dell'acqua piattapiatta ★★★☆☆
Onde 0-50 cm ★★★☆☆
Onde 50-200 cm ★★★☆☆
2 persone ★★☆☆☆
SUP Tracking ★★☆☆☆
Race ★☆☆☆☆
Stabilità ★★★☆☆
manovrabilità ★★☆☆☆
rigidezza ★★☆☆☆
CE-marking Is not compliant (to EN 15649-1-2-7)
Dimensioni 10'10
Lunghezza 330 cm
Larghezza 81 cm
Spessore 15 cm
Volume 315 L
Peso 9,6 kg
Deck Pad
Costruzione Single Skin
Camera gonfiabile Single
Carico consigliato 60-90 kg
Carico massimo 145 kg
Pagaia Incluso
Pompa Incluso
Guinzaglio Incluso
Kit di riparazione Non incluso
Borsa Incluso